Protesi mobile

PROTESI MOBILE A MILANO
IN ZONA CORSO MARGHERA 

Una protesi mobile totale viene consigliata nel momento in cui il paziente non ha alcun dente proprio rimasto in una o entrambe le arcate dentali.
Di norma tale impianto è costituito da denti artificiali in resina o ceramica, che vengono innestati su una base di resina, che imita il colore naturale delle gengive.

Come viene realizzata una protesi mobile?

Prima della sua realizzazione, occorre prendere un’impronta del cavo orale, dalla quale l’odontotecnico ricaverà un modello in gesso, che a sua volta fungerà da guida per la creazione della protesi finale. 
È fondamentale che l’impronta della tua arcata sia precisa, poiché da questo deriva la perfetta adattabilità della protesi mobile. 

Una volta presa l’impronta, l’odontotecnico provvederà alla creazione dei denti in ceramica o resina, con una colorazione che imita in tutto e per tutto quella dei loro omologhi naturali.

Quali sono le caratteristiche di queste protesi?

Una protesi mobile moderna ha agganci specifici, che si innestano o a livello palatale, oppure su altri denti eventualmente rimasti nell’arcata. 
Rispetto ai modelli tradizionali, in cui c'era bisogno di utilizzre sigillante per renderla stabile, i moderni modelli di protesi mobile, grazie alla loro precisione, assicurano perfetta masticabilità e permettono di parlare correttamente. 
Inoltre una protesi mobile ti assicura una perfetta adattabilità, derivata dal fatto che l’odontotecnico avrà realizzato un modello preciso al millimetro sulla base dell’impronta dentale. 
Alcune operazioni di modifica, come ad esempio la ribasatura, sono necessarie qualora la protesi non sia sufficientemente aderente al palato. 
Manda subito una mail per sapere le varie tipologie di protesi mobili
Share by: